Loading...

Ti parlo di me

Ciao,

sono Elisa, ti racconto un po’ di più del mio percorso.

Danza Movimento Terapeuta

Diploma in Danza Movimento Terapia metodo Laban, con formazione quadriennale presso la scuola Art Therapy Italiana di Bologna con una tesi sull’utilizzo del movimento e della terapia non verbale con persone tossicodipendenti ed affette da Hiv.

Studiosa di movimento e danza a scopo introspettivo ed espressivo, studentessa di psicologia ed esperta di diverse tecniche meditazione, lavoro su me stessa e sugli altri attraverso l’espressione corporea e la comunicazione non verbale.

Provo un amore incondizionato per il movimento come espressione di sé e amo condividere con altri la sensazione di benessere e la ricchezza che la riscoperta del proprio corpo e “movimento autentico” può portare nella propria vita.

Ho provato su me stessa la potenza del corpo e della sua espressione come veicolo di “rinascita”. E’ li nel profondo di me stessa e delle mie memorie corporee che mi sono ritrovata ed ho potuto rinascere, acquisendo una maggiore consapevolezza di ciò che sono e ciò che voglio nella vita.

Nel mio percorso ho compreso  il valore simbolico di un gesto e ho appreso ad analizzare il movimento, l’ empatia ed il sentire l’altro nel movimento.

Ho compreso che sentire l’altro è anche sentire un po’ noi stessi e di quanto due corpi vicini siano capaci di sintonizzarsi e comprendersi nello stabilire la relazione.

Ho compreso quanto i vissuti di chi si è affidato a me si specchino nei mie e quanto questo renda necessario ed inevitabile il continuo lavoro su me stessa e sugli altri, che continuo a portare avanti con amore e dedizione.

Solo la mia costante ricerca, conoscenza e comprensione, come specialista del movimento espressivo, avranno la possibilità di specchiarsi in chi si affida a me , diventando potenzialmente terapeutiche per l’altro.

Conduttrice di meditazioni di Osho 

All’inizio del mio percorso di crescita personale sono inciampata in un libro che mi è rimasto nel cuore: “Uscire dalla paura” di Krishnananda. Da quel momento la mia vita è cambiata, ho scoperto che Krishnananda era un un sannyasin di Osho, un maestro Indiano molto conosciuto e contemporaneamente molto contestato.

Per anni ho seguito i suoi insegnamenti, sono diventata Sannyasin con il nome di “Deva Geeta”, che significa divina canzone. Dopo alcuni anni ho iniziato a comprendere che non mi bastava più la visione di una sola persona, ma che, quale curiosa sono, avevo necessità di integrare i suoi insegnamenti, prendendo ciò che per me andava bene e scartando ciò che invece non sentivo appropriato.

Le meditazioni dinamiche hanno sempre accompagnato il mio percorso, nel tempo le ho plasmate ed integrate, come una umile Danza Movimento Terapeuta, curiosa di tutto ciò che “muove” e che seleziona ed utilizza ciò che sente più in sintonia con il suo modo di aiutare gli altri. Senza costrizioni, ma solo con tanta pazienza e accoglienza.

Nel 2017 sono stata certificata “Conduttrice di meditazioni di Osho” presso la Osho Circle School di Pesaro e capita di organizzare qualche incontro di mediazione nella mia città Reggio Emilia.

Professional Organizer

Mi è sempre piaciuto organizzare gli oggetti, gli eventi e adoravo l’ordine persino nel cibo. Ho sempre pensato fosse una dote innata, che ho utilizzato anche quando lavoravo in ufficio (già perché ho una lunga esperienza di ufficio, ma ci sarà un posto dedicato a questo) e mi è sempre stata riconosciuta dagli altri. Ho scoperto il valore di questa dote di recente, mentre riordinavo il mio armadio ed i miei oggetti, prima di decidere per un grande cambiamento nella mia vita.  Mentre facevo l’azione del liberare e buttare (decluttering e space clearing) e riorganizzavo in modo più funzionale le mie cose, mi sono accorta che i movimenti stessi che facevo, il gesto di gettare, di mettere etichette e pensare alla sistemazione, diventava quasi un gesto terapeutico e propedeutico al cambiamento che sarebbe avvenuto dopo (anche di questo vi parlerò in un articolo dedicato).

Già ne avevo qualche sentore leggendo il libro della Marie Kondo, “Il magico potere del riordino”, così mi sono detta che sarebbe stato bello condividere con qualcuno questo potere chiarificatore del riordinare e ho scoperto che esisteva anche una professione con diverse declinazioni, diffusa in tutto il mondo, per aiutare le persone a riordinare: oggetti, tempo, pensieri, spazi.

LinkedIn